Servizio Risorse Finanziarie e Strumentali

Competenze

  • Elaborazione e gestione del bilancio di previsione;
  • Predisposizione del rendiconto finanziario e del conto del patrimonio;
  • Supporto amministrativo - contabile all'Ufficio di Presidenza per la predisposizione dei budgets delle singole Aree e relative correlazioni con il bilancio;
  • Controllo interno di regolarità amministrativa e contabile ai sensi dell'art. 2 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n.286;
  • Erogazione delle competenze fisse e variabili spettanti al personale del Consiglio regionale, ed al personale assunto ai sensi della L.R. n. 18 del 9 maggio 2001 e successive modificazioni ed integrazioni;
  • Assistenza fiscale al personale;
  • Vigilanza, sotto il profilo tecnico – amministrativo, sulla regolare esecuzione dell'attività del servizio di tesoreria e del servizio di cassa;
  • Trattamento Giuridico ed economico dei Consiglieri regionali, degli ex Consiglieri e del Difensore Civico;
  • Pagamento contributi sostitutivi e di funzionamento, erogazione budget ex articolo 40 LR 40/2010 ai Gruppi Consiliari;
  • Programmazione, previa valutazione tecnica ed economica in ordine alle necessità delle singole strutture, dei fabbisogni di beni e servizi necessari alle attività dell'intera struttura consiliare;
  • Gestione dei contratti relativi alla fornitura di beni e servizi;
  • Organizzazione del magazzino e del centro stampa;
  • Tenuta dell'inventario dei beni mobili del Consiglio regionale;
  • Gestione del parco macchine;
  • Procedure di gara per lavori e acquisizione di beni e servizi sulla base delle specifiche tecniche for-nite dalle strutture competenti e definizione dei relativi contratti;
  • Gestione degli immobili di proprietà o assegnati in dotazione al Consiglio regionale per quanto riguarda la gestione dei contratti di locazione, la programmazione annuale e triennale degli interventi di manutenzione e la loro progettazione, esecuzione e collaudo secondo le norme vigenti;
  • Adempimenti connessi alla sicurezza dei luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifi-cazioni e integrazioni), se espressamente delegati dal datore di lavoro.