Concessione di contributi per l’anno 2013

Versione stampabileVersione stampabile

Con determinazione dirigenziale n.37 del 6/5/2015 si è proceduto al secondo scorrimento della graduatoria di cui alla determinazione dirigenziale n.2 del 16/01/2014 dal n.52 al n.69.

Con determinazione dirigenziale n.61 del 15/10/2014 si è proceduto allo scorrimento della graduatoria di cui alla determinazione dirigenziale n.2 del 16/01/2014 dal n.36 al n.51.

Con determinazione dirigenziale n.2 del 16/01/2014 è stata approvata la graduatoria beneficiari, redatta in termini di ammessi ed ammissibili, in base a quanto previsto dall'art.8, comma1, degli Avvisi per la concessione di contributi ai sensi della L.R. 30 novembre 1972, n.43, per l'anno 2013.

Con determinazione dirigenziale n.117 del 2/10/2013 è stato approvato il nuovo avviso che stabilisce i criteri e le modalità per la concessione di contributi ai sensi delle disposizioni della legge regionale 43/1973, per l'anno 2013. È possibile consultare la documentazione cliccando sul link relativo alla determinazione stessa.
Si precisa, con riferimento all'art. 5 del Nuovo Avviso, che coloro che hanno inviato l'istanza in base al precedente Avviso sul modello allo stesso allegato, non devono inoltrare ulteriore istanza

I contributi di cui alla L.R. 43/73 per l'anno 2013 sono concessi in un'unica forma di contributo economico per la realizzazione degli eventi di carattere umanitario, culturale, artistico, sportivo, scientifico e sociale senza scopo di lucro, ad enti pubblici o privati, università o istituti scolastici, fondazioni, associazioni riconosciute e non, comitati di cui all'articolo 39 del codice civile, cooperative sociali e cooperative iscritte all'anagrafe delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS). I beneficiari dei contributi non devono svolgere, da atto costitutivo o da statuto, attività aventi fine di lucro.