Riferimenti

Versione stampabileVersione stampabile

L’adozione del codice di comportamento da parte di ciascuna amministrazione rappresenta una delle “azioni e misure” principali di attuazione delle strategie di prevenzione della corruzione a livello decentrato. A tal fine, il codice costituisce elemento essenziale del Piano triennale per la prevenzione della corruzione di ogni amministrazione.
L’adozione del codice di comportamento richiede il coinvolgimento di diversi soggetti, presenti all’interno e all’esterno dell’amministrazione, con distinti ruoli e funzioni. Va adottato dall’organo di indirizzo politico-amministrativo su proposta del Responsabile per la prevenzione della corruzione, al quale si attribuisce un ruolo centrale ai fini della predisposizione, diffusione della conoscenza e monitoraggio del codice di comportamento.

Il codice di comportamento definisce l’insieme dei doveri di comportamento e degli obblighi di condotta che i dipendenti dell’amministrazione sono tenuti ad osservare, al fine di assicurare la qualità dei servizi, la prevenzione dei fenomeni di corruzione, il rispetto dei doveri costituzionali di diligenza, lealtà, imparzialità e servizio esclusivo alla cura dell’interesse pubblico, nonché l’economicità, l’efficacia, l’efficienza, la trasparenza e la non discriminazione dell’azione amministrativa.
Il Codice integra e specifica il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici adottato con D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165”.

Con deliberazione n. 13 del 29 gennaio 2014, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, su proposta del Responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza, ha adottato il Codice di comportamento dei dipendenti del Consiglio regionale.

Il Consiglio regionale ha predisposto un'apposita modulistica per i soggetti destinatari delle disposizioni del Codice di comportamento al fine di agevolare ed omologare le modalità di adempimento degli obblighi di comunicazione in esso contenuti.

Modello personale non dirigenziale (pdf) - (odt)

Modello personale dirigenziale (pdf) - (odt)

Modello dichiarazione situazione patrimoniale (solo personale dirigenziale) (pdf) - (doc)

Modello variazione situazione patrimoniale (solo personale dirigenziale) (pdf) - (doc)