Sisma 2016, Quaresimale: "Nuovi aiuti all'Abruzzo"

Versione stampabileVersione stampabile
(07/06/2019 - 17:52)

(ACRA) - "Buone notizie per i cittadini abruzzesi che ancora risentono delle difficoltà legate agli eventi sismici del 2016: sono state, infatti, rese note le modalità di accesso alle agevolazioni per le imprese e i lavoratori che operano nella Zona Franca Urbana (ZFU)". Il consigliere regionale e capogruppo delle Lega, Pietro Quaresimale, prosegue nella sua opera di trasparenza e divulgazione delle iniziative regionali e nazionali a sostegno dell'Abruzzo e questa volta ricorda che "entro il 18 giugno vanno presentate le domande per ottenere esenzioni fiscali e contributive rivolte ai comuni delle province di Teramo e L'Aquila che rientrano nella ZFU". "Sono stati stanziati 142 milioni di euro – precisa Quaresimale - che daranno un po' di respiro a tutti quei piccoli imprenditori che continuano a soffrire per i danni subiti dal terremoto. Un intervento che comprende anche i territori di Lazio, Umbria e Marche e che diventa indispensabile per rilanciare l'economia dei piccoli comuni dell'Italia centrale". Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate esclusivamente tramite procedura informatica all'indirizzo http://agevolazionidgiai.invitalia.it dalle ore 12.00 del 18 giugno 2019 e fino alle ore 12.00 del 18 luglio 2019. (red)