Prima edizione della Giornata della Trasparenza

Versione stampabileVersione stampabile
(22/10/2018 - 09:41)

(ACRA) - Il 26 ottobre, nella sala Ipogea dell'Emiciclo, si tiene la prima edizione della Giornata della Trasparenza. Un evento formativo/informativo dedicato all'approfondimento di alcuni temi di particolare importanza nell'ambito dell'anticorruzione e della trasparenza amministrativa, al fine di assicurare la massima partecipazione e il confronto qualificato con la comunità regionale. L'incontro rappresenta un'occasione privilegiata di ascolto e di confronto sui principali aspetti dell'azione amministrativa, allo scopo di promuovere la cultura della legalità, della partecipazione e della comunicazione tra i cittadini, gli operatori del diritto e le Istituzioni. Il tema principale dell'evento è la trasparenza amministrativa con un focus particolare sul rapporto tra diritto di accesso e tutela della riservatezza dei dati alla luce della recente disciplina introdotta dal Regolamento Europeo n. 679 del 2016 (Regolamento Generale per la protezione dei dati personali) e dal Decreto legislativo 97/2016 in materia di accesso civico generalizzato (c.d FOIA). Intervengono all'incontro: Giuseppe Di Pangrazio, presidente del Consiglio regionale dell'Abruzzo; Alfredo Moliterni, componente centro competenza FOIA Dipartimento della Funzione Pubblica; Giovanni Guerra, esperto legale in privacy e protezione dati; Fabrizio Di Carlo, Difensore civico regionale; Walter Bonaldi, Responsabile protezione dati del Consiglio regionale. L'evento è moderato da Silvana De Paolis, responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza del Consiglio che illustrerà l'attività e i servizi svolti dall'amministrazione regionale, con particolare riferimento alle sezioni del sito istituzionale dedicate alla trasparenza. L'iniziativa è rivolta agli ordini professionali (avvocati e dottori commercialisti), ai dipendenti e dirigenti della pubblica amministrazione e agli studenti del Liceo Cotugno dell'Aquila. (com/red)