Legge 225, approvati emendamenti MS5

“Abbiamo lavorato per stanziare oltre 500mila euro di risorse a sostegno dei territori. Grazie al paziente e lungo lavoro fatto all'interno delle aule anche da parte del Movimento 5 Stelle, siamo riusciti a migliorare il testo inizialmente presentato della Legge 225, trovando risorse per interventi a sostegno dei territori per una cifra totale superiore ai 500mila euro. E questa è sicuramente una buona notizia per tutto l'Abruzzo”. A affermarlo è il Capogruppo M5S in Regione Abruzzo Sara Marcozzi al termine del Consiglio regionale che continua: “Anche in questa occasione, abbiamo mantenuto il nostro impegno sul solco della collaborazione istituzionale, con lo scopo di licenziare il miglior testo possibile, lavorando nell'interesse degli abruzzesi. È lo stesso atteggiamento che manteniamo fin dallo scoppio della pandemia. Questo perché riteniamo che l'emergenza che il Covid ci ha costretti ad affrontare, meriti una reazione degna di questo nome da parte di ogni rappresentante delle istituzioni”. Il Capogruppo MS5 Marcozzi conclude sottolinenando come: “Adesso spetta al centrodestra e alla Giunta Marsilio fare la propria parte, mettendo le risorse a disposizione dei Comuni velocemente. Mi auguro che questi stanziamenti arrivino quanto prima, per permettere ai progetti di essere realizzati in tempi brevi”.

 

L'elenco degli emendamenti del Movimento 5 Stelle approvati in Consiglio regionale:

SARA MARCOZZI

Interventi urgenti per lo Stadio Angelini di Chieti. “Con l'approvazione di un emendamento a mia firma, è stato possibile stanziare per l'anno 2022, a favore del Comune di Chieti, un contributo per effettuare lavori per 90mila euro nella tribuna dello Stadio “Angelini”, come sistemazione dei divisori tra settori, manutenzione ai seggiolini e interventi nei bagni. L'impianto, che è un punto di riferimento sportivo per il nostro territorio, versa da anni in condizioni precarie. Con questa prima boccata di ossigeno, non ancora del tutto sufficiente, facciamo un passo verso la soluzione di problemi che persistono da anni”.

 

DOMENICO PETTINARI

Un aiuto per Caramanico, perla del turismo nel pescarese. “Caramanico Terme è uno dei luoghi più rappresentativi del turismo montano in provincia di Pescara. Vera e propria perla della Maiella le istituzioni hanno il dovere di tutelare questo patrimonio turistico della regione. Abbiamo chiesto e ottenuto 40mila euro per la realizzazione dei lavori di riqualificazione urbana di Piazza S. Croce, Largo S. Croce e Via D'Antino e investimenti per miglioramento dell’arredo urbano”.

Abbattimento delle barriere architettoniche nelle case Ater di Montesilvano. “Dopo anni di denunce quotidiane, sempre sul campo e al fianco dei cittadini, sono riuscito a ottenere uno stanziamento di 50mila euro per la realizzazione di lavori volti all’abbattimento delle barriere architettoniche nelle case popolari della Provincia di Pescara, in particolare negli alloggi di Via Rimini 1/C di Montesilvano. Una battaglia di civiltà in cui credo fermamente e che ho combattuto sin dal primo giorno che siedo sui banchi dell’opposizione”.

 

GIORGIO FEDELE

Stop alla nascita di nuovi forni crematori finché la Regione non farà il proprio dovere. “Grazie al nostro intervento siamo riusciti a ottenere un impegno formale dalla Giunta regionale, affinché faccia il proprio dovere, come prescritto dalla legge. Con l'approvazione del nostro emendamento, il centrodestra dovrà scrivere un regolamento che metta nero su bianco le modalità con cui si potranno creare forni crematori sul nostro territorio regionale. L'obiettivo è unire il rispetto dei diritti con la tutela dell'ambiente, limitando l'emissione di qualsiasi sostanza inquinante”.

Strade fucensi di competenza del Comune di Avezzano. “Grazie al mio intervento finanziamo la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade fucensi e le opere di pulizia dei fossi di guardia e delle infrastrutture di mobilità, presenti all’interno del territorio di competenza del Comune di Avezzano, per una cifra di 150mila euro. I lavori per mettere in totale sicurezza la viabilità marsicana non possono più essere rimandati, soprattutto se in ballo c’è sia la sicurezza stradale che l’attività lavorativa di centinaia di agricoltori fucensi che producono il 40% del PIL agricolo regionale. Per questo continueremo a chiedere fondi con la speranza che il manto stradale di tutto il comprensorio sia riqualificato quanto prima”.

 

FRANCESCO TAGLIERI

L’ex teatro di Torino Di Sangro torna a splendere. “La cultura è importante e ogni luogo che tramite essa può rappresentare un punto di aggregazione e condivisione deve essere valorizzato. Con queste premesse ho chiesto e ottenuto un contributo da 90mila euro per il comune di Torino di Sangro al fine di consentire all’amministrazione di provvedere alla ristrutturazione e l’adeguamento funzionale dell’edificio ex Teatro in Piazza Donato Iezzi. Oggi questo teatro è utilizzato come archivio, ed è in condizioni precarie, ma con questo piccolo aiuto da parte di Regione Abruzzo potrà tornare a svolgere la sua funzione di polo culturale per l’intero territorio”.

 

PIETRO SMARGIASSI

Palestra Quartiere San Paolo, finalmente lavori di riqualificazione. “Uno stanziamento di 45 mila euro per il ripristino della copertura della palestra “Davide Centofanti e Maurizio Natale” con un sistema di impermeabilizzazione per consentire lo svolgimento delle attività in un luogo sicuro e salubre. Oggi in questa palestra, quando ci sono abbondanti piogge, i disagi sono enormi, ma i ragazzi affezionati al luogo vogliono continuare ad allenarsi lì. Dobbiamo sostenere i giovani e lo sport e da oggi grazie al mio emendamento si interviene su un luogo di aggregazione sportiva, punto di riferimento per tanti giovani vastesi, in maniera fattiva e risolutiva”.

Teatro Rossetti, alziamo il sipario sulla storia. “Il Teatro Rossetti di Vasto è un edificio di fondamentale importanza per la memoria storica e culturale della città. Per questo ho chiesto e ottenuto uno stanziamento di 45 mila euro per lavori di adeguamento della struttura e interventi straordinari che renderanno a questo luogo storico la magnificenza che lo ha contraddistinto per secoli”.

 

BARBARA STELLA

Finanziamenti dalla Regione Abruzzo, al fine di sostenere le spese impreviste sostenute dai residente di una palazzina Ater sita a Ortona, derivanti dall'improvvisa evacuazione dalle loro abitazioni per problemi strutturali della palazzina stessa, concede un contributo “una tantum” alle famiglie interessate.