Giornata Memoria: evento IASRIC su Primo Levi

Versione stampabileVersione stampabile
(24/01/2019 - 12:45)

(ACRA) - L'Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza (IASRIC), in occasione della Giornata della Memoria, istituita dall'ONU allo scopo di commemorare le vittime dell'Olocausto, organizza un evento di studio, confronto e riflessione dal titolo "Il mio nome è 174517". Lunedì 28 gennaio, alle ore 10.30, nella sala ipogea di Palazzo dell'Emiciclo, gli studenti delle scuole aquilane ascolteranno le testimonianze di Carlo Fonzi (presidente IASRIC) e Carlo De Matteis (professore di letteratura italiana e autore del volume "Dire l'indicibile. La memoria letteraria della Shoah"). L'incontro sarà moderato da David Adacher. De Matteis, in particolare, si soffermerà sulla figura di Primo Levi, sopravvissuto ad Auschwitz e autore di "Se questo è un uomo". Parteciperanno i ragazzi dell'Istituto Statale di Istruzione Superiore "Andrea Bafile", dell'"Amedeo D'Aosta", del Convitto "D. Cotugno" e della scuola media "Dante Alighieri". L'evento è patrocinato dal Consiglio regionale dell'Abruzzo e dal Comune dell'Aquila. (ndl)