Domani Consiglio regionale su traforo Gran Sasso

Versione stampabileVersione stampabile
(13/05/2019 - 08:43)

(ACRA) – Domani, martedì 14 maggio 2019, alle 12, è in programma la seduta straordinaria del Consiglio dedicata al seguente tema: "Indirizzi riguardanti le iniziative da intraprendere e le misure urgenti da adottare per la messa in sicurezza dell'acquifero del Gran Sasso, delle infrastrutture autostradali e dei laboratori INFN". Successivamente il Consiglio regionale si riunirà in seduta ordinaria con il seguente ordine del giorno: Interrogazione su installazione barriere antirumore sulla linea Adriatica ferroviaria Bologna - Lecce; interrogazione sulla vicenda che ha coinvolto Saga e la campagna elettorale del Centrodestra per la città di Pescara; interpellanza su interventi di messa in sicurezza autostrade A24-A25; interpellanza su taglio fondi per adeguamento piano altimetrico del tratto tra contrada Blanzano a Penne e contrada Passo Cordone a Loreto Aprutino; interpellanza su trasporto pazienti dializzati/secondari infermi; interpellanza sulla riorganizzazione del centro di telecontrollo abruzzese delle dighe e degli impianti idroelettrici; interpellanza su Agenzia di Promozione Culturale-Biblioteca regionale 'G. Capograssi' e Centro regionale Beni Culturali di Sulmona". I lavori proseguiranno con l'analisi dei progetti di legge dedicati ai rendiconti generali per gli anni 2014 e 2015 e con i provvedimenti amministrativi sul rendiconto finanziario 2018 del Consiglio regionale e sul bilancio di previsione 2019-2021. La seduta si chiuderà con il confronto sulla proposta d'istituzione di una Commissione speciale su fenomeno immigratorio e lavoro sommerso. (red)