Dati aggregati attività amministrativa

Dati relativi all'attività amministrativa, organizzati in forma aggregata e costantemente aggiornati per adempimenti di natura conoscitiva e statistica.
Obbligo non più soggetto a pubblicazione ai sensi del D.lgs. 97/2016

Ultimo aggiornamento: domenica, 20 agosto 2017

Competenze
Alta Professionalita'
  • Primo esame in merito alla ricevibilità, proponibilità e ammissibilità dei progetti di legge;
  • assistenza in Aula e supporto ai Consiglieri per le attività connesse ai lavori del Consiglio e la corretta applicazione del regolamento interno;
  • verifica della corrispondenza degli emendamenti sui progetti di legge all'esame del Consiglio alle regole di tecnica legislativa (drafting) e della compatibilità degli stessi col testo base;
  • rielaborazione formale dei testi di leggi e provvedimenti amministrativi successivamente all'approvazione del Consiglio finalizzata all'applicazione delle regole per la redazione dei testi legislativi ed amministrativi (drafting), tesa alla qualificazione della produzione legislativa ed amministrativa di pertinenza consiliare;
  • assistenza alla Conferenza dei Capigruppo con le attività di informazione, acquisizione della documentazione, convocazione, verbalizzazione ed esecuzione delle determinazioni in collaborazione con l'Ufficio Segreteria del Consiglio;
  • assistenza alla Giunta per le elezioni, le ineleggibilità, le incompatibilità e le immunità, in collaborazione con l'Ufficio di Segreteria del Consiglio;
  • rapporti, nel quadro delle competenze del Consiglio, con gli Uffici della Giunta regionale;
  • elaborazione di pareri tecnico – giuridici su questioni strettamente connesse con l'attività del Servizio;
  • assistenza tecnico – giuridica alla Giunta per il Regolamento, nonchécura dei procedimenti e predisposizione dei decreti di nomina della stessa;
  • monitoraggio statistico dell'attività consiliare;
  • coordinamento, organizzazione e razionalizzazione di tutte le attività connesse con i lavori del Consiglio regionale.
Alta Professionalita' 1
  • Esame dei testi dei progetti di legge per la verifica del rispetto della tecnica legislativa (drafting), per l'analisi tecnico-normativa e di fattibilità ed eventuale analisi di impatto della regolazione finalizzato alla predisposizione della scheda tecnica di istruttoria legislativa e del fascicolo di documentazione;
  • assistenza tecnico-giuridica alle Commissioni consiliari, anche Speciali, compresa la presenza in Commissione di supporto al Presidente;
  • verifica della corrispondenza degli emendamenti sui progetti di legge all'esame delle Commissioni alle regole di tecnica legislativa (drafting) e della compatibilità degli stessi col testo base;
  • assistenza tecnico-giuridica agli Organi e alle Direzioni del Consiglio regionale;
  • elaborazione di pareri sulla interpretazione delle leggi;
  • collaborazione con i titolari della iniziativa legislativa ed amministrativa, oltre che nell'esame dei testi legislativi e di atti amministrativi, anche per la predisposizione e stesura dei testi medesimi e per il loro inquadramento nel contesto normativo regionale, nazionale e comunitario;
  • relazioni sui contenziosi costituzionali e giuridici;
  • raccolta, elaborazione, monitoraggio, valutazione e studi sulla legislazione in generale e regionale in particolare e sugli sviluppi di tendenza di questa, in collaborazione con l'Osservatorio Legislativo Interregionale e la Camera dei Deputati;
  • dossier documentali e relazioni tematiche di approfondimento.
Alta Professionalita' 2
  • Esame dei testi dei progetti di legge per la verifica del rispetto della tecnica legislativa (drafting), per l'analisi tecnico-normativa e di fattibilità ed eventuale analisi di impatto della regolazione finalizzato alla predisposizione della scheda tecnica di istruttoria legislativa e del fascicolo di documentazione;
  • assistenza tecnico-giuridica alle Commissioni consiliari, anche Speciali, compresa la presenza in Commissione di supporto al Presidente;
  • verifica della corrispondenza degli emendamenti sui progetti di legge all'esame delle Commissioni alle regole di tecnica legislativa (drafting) e della compatibilità degli stessi col testo base;
  • assistenza tecnico-giuridica agli Organi e alle Direzioni del Consiglio regionale;
  • elaborazione di pareri sulla interpretazione delle leggi;
  • collaborazione con i titolari della iniziativa legislativa ed amministrativa, oltre che nell'esame dei testi legislativi e di atti amministrativi, anche per la predisposizione e stesura dei testi medesimi e per il loro inquadramento nel contesto normativo regionale, nazionale e comunitario;
  • relazioni sui contenziosi costituzionali e giuridici;
  • raccolta, elaborazione, monitoraggio, valutazione e studi sulla legislazione in generale e regionale in particolare e sugli sviluppi di tendenza di questa, in collaborazione con l'Osservatorio Legislativo Interregionale e la Camera dei Deputati;
  • dossier documentali e relazioni tematiche di approfondimento.
Alta Professionalita' 3
  • Esame dei testi dei progetti di legge per la verifica del rispetto della tecnica legislativa (drafting), per l'analisi tecnico-normativa e di fattibilità ed eventuale analisi di impatto della regolazione finalizzato alla predisposizione della scheda tecnica di istruttoria legislativa e del fascicolo di documentazione;
  • assistenza tecnico-giuridica alle Commissioni consiliari, anche Speciali, compresa la presenza in Commissione di supporto al Presidente;
  • verifica della corrispondenza degli emendamenti sui progetti di legge all'esame delle Commissioni alle regole di tecnica legislativa (drafting) e della compatibilità degli stessi col testo base;
  • assistenza tecnico-giuridica agli Organi e alle Direzioni del Consiglio regionale;
  • elaborazione di pareri sulla interpretazione delle leggi;
  • collaborazione con i titolari della iniziativa legislativa ed amministrativa, oltre che nell'esame dei testi legislativi e di atti amministrativi, anche per la predisposizione e stesura dei testi medesimi e per il loro inquadramento nel contesto normativo regionale, nazionale e comunitario;
  • relazioni sui contenziosi costituzionali e giuridici;
  • raccolta, elaborazione, monitoraggio, valutazione e studi sulla legislazione in generale e regionale in particolare e sugli sviluppi di tendenza di questa, in collaborazione con l'Osservatorio Legislativo Interregionale e la Camera dei Deputati;
  • dossier documentali e relazioni tematiche di approfondimento.
Ufficio Affari Generali e Segreteria Dell'Ufficio di Presidenza

L'Ufficio presta assistenza all'attività svolta dal Direttore in materia di:

  • Ufficio di Presidenza;
  • Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative;
  • coordinamento dell'attività della Direzione.

In particolare l'Ufficio svolge le seguenti attività:

  • gestione delle presenze dei Consiglieri alle sedute degli Organi consiliari;
  • cura degli adempimenti connessi alla raccolta e pubblicazione della situazione patrimoniale dei Consiglieri e dei Componenti la Giunta di nomina esterna;
  • assistenza ai Consiglieri regionali chiamati a svolgere il proprio mandato fuori dell'ambito regionale;
  • segreteria e verbalizzazione per l'Ufficio di Presidenza;
  • cura dei rapporti dell'Ufficio di Presidenza con i Consiglieri a tutela delle relative prerogative;
  • informazione in ordine alle determinazioni assunte dall'Ufficio di Presidenza;
  • assistenza ai singoli membri dell'Ufficio di Presidenza nello svolgimento delle funzioni istituzionali loro attribuite;
  • programmazione delle risorse finanziarie assegnate alla Direzione;
  • verbalizzazione dei Comitati di Direzione;
  • organizzazione delle azioni formative specialistiche secondo le determinazioni del Comitato di direzione;
  • gestione delle procedure di cui all'art. 41 della L.R. 40/2010.

L'Ufficio svolge inoltre attività di coordinamento dell'attività della Direzione e cura in particolare:

  • tenuta dei fascicoli del personale della Direzione;
  • registrazione delle presenze/assenze del personale e raccolta dei giustificativi;
  • applicazione delle norme afferenti gli istituti giuridici ed economici previsti nei contratti del personale in genere, limitatamente agli aspetti di competenza della Direzione;
  • verbalizzazione delle Conferenze di Direzione;
  • divulgazione delle circolari e direttive organizzative ai Servizi;
  • procedure di acquisto di competenza della Direzione;
  • rapporti con la Direzione Attività Amministrativa per gli aspetti afferenti la logistica, le forniture, gli abbonamenti ed in genere gli aspetti connessi alla funzionalità della struttura.
Ufficio Affari Istituzionali

L’Ufficio svolge le seguenti attività:

  • cura delle procedure e degli adempimenti amministrativi attinenti all’iniziativa popolare e degli Enti Locali per la formazione di leggi e di altri atti della Regione ed alle proposte di referendum abrogativo di leggi ed atti amministrativi regionali;
  • cura delle incombenze riguardanti il procedimento per le nomine e designazioni, di competenza del Consiglio regionale, del Presidente e dell’Ufficio di Presidenza, a cariche ed incarichi presso enti e organismi;
  • tenuta dell’albo delle associazioni giovanili di cui all’art.1 ter della legge regionale 19 dicembre 2001, n.77;

L’Ufficio cura inoltre:

  • gli adempimenti per l’erogazione del sostegno finanziario per iniziative culturali, scientifiche, sportive etc., individuate dall’Ufficio di Presidenza e tenuta del relativo Albo e cura dei relativi obblighi connessi alla trasparenza;
  • Il supporto per gli adempimenti conseguenti l’organizzazione di convegni, congressi, conferenze e manifestazioni proprie o compartecipate con altri Enti o Istituzioni;
  • svolge le attività generali di segreteria e di supporto amministrativo per il Consiglio delle Autonomie Locali; l'Ufficio assiste il CAL nello svolgimento dell'attività consultiva e propositiva; assiste il Presidente del CAL nell'espletamento dell'attività di concertazione e nella tenuta dei rapporti con i Presidenti del Consiglio e della Giunta regionale;
  • svolge le attività generali di segreteria e di supporto amministrativo per la Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità e della parità giuridica e sostanziale tra donne e uomini; l'Ufficio assiste la Commissione nello svolgimento dell'attività consultiva assiste la/il Presidente della Commissione nella tenuta dei rapporti con i Presidenti del Consiglio e della Giunta regionale;
  • gli affari istituzionali che non sono seguiti da specifiche strutture: ad es. gli affari concernenti la Fondazione "Abruzzo Risorge" e l'attuazione della L. R. n. 38/85 recante "Contributo alle spese per studenti e docenti in visita alla sede del Consiglio regionale per attività di partecipazione ed informazione sul funzionamento degli organi regionali".
Ufficio Analisi Economica e Statistica

L’Ufficio cura l’attuazione della legge sul federalismo fiscale, anche alla luce dei principi della responsabilizzazione, trasparenza e controllo attuati in materia di federalismo fiscale dalla L. 5 maggio 2009, n.42.

In particolare, fornisce un supporto tecnico-conoscitivo nel caso di leggi regionali che:

    • istituiscano tributi regionali e locali;
    • determinino variazioni delle aliquote o le agevolazioni che Comuni e Province possono applicare nell’esercizio della propria autonomia;
    • modulino le accise sulla benzina, sul gasolio e sul gas di petrolio liquefatto.
  • Svolge analisi e reperisce dati statistici in materia economica e sociale in diretto collegamento con le strutture della Giunta e con Enti ed organismi di ricerca e studio, comprese le Università;
  • realizza collegamenti con il sistema informatizzato della Giunta per la conoscenza delle procedure giuscontabili e di gestione del Bilancio;
  • effettua, su richiesta delle Commissioni consiliari, ricerche ed analisi di fattibilità (ex ante) delle proposte di legge sotto il profilo economico, finanziario e sociale;
  • cura la raccolta degli elementi necessari per la quantificazione delle entrate e degli oneri relativi alla finanza della Regione e per la verifica delle leggi in corso di gestione;
  • coordina le attività di analisi relative agli effetti finanziari delle leggi, dei progetti di legge e degli altri atti normativi, anche con riferimento al rispetto degli equilibri di finanza pubblica definiti dallo Stato e dall’Unione europea. 
Ufficio Bilancio e Stipendi
  • Adempimenti connessi alla predisposizione del bilancio di previsione, del rendiconto finanziario e del conto del patrimonio;
  • gestione delle fasi contabili delle entrate e delle spese (registrazione degli accertamenti e degli impegni, effettuazione delle liquidazioni e emissione dei titoli di riscossione e di pagamento) incluse le verifiche sui beneficiari, preventive al pagamento, previste dalla vigente legislazione;
  • verifica degli atti di impegno e liquidazione ai fini del controllo interno di regolarità amministrativa e contabile ai sensi dell'art. 2 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n.286;
  • predisposizione degli atti amministrativi e contabili e cura di tutti gli adempimenti contributivi e fiscali connessi:
    • alla erogazione delle competenze fisse e variabili, alla elaborazione della pratica pensionistica, alla liquidazione ed erogazione del trattamento di fine servizio o di fine rapporto a favore del personale del Consiglio regionale;
    • alla erogazione delle competenze fisse e variabili e alla liquidazione ed erogazione del trattamento di fine rapporto a favore del personale assunto ai sensi della L.R. n. 18 del 9 maggio 2001 e successive modificazioni ed integrazioni;
    • alla assistenza fiscale a tutto il personale;
  • controllo delle rendicontazioni del Tesoriere e degli estratti conto. Verifica del rispetto della regolare esecuzione del servizio di cassa da parte del Tesoriere;
  • predisposizione degli atti amministrativi e contabili e cura di tutti gli adempimenti contributivi e fiscali connessi:
    • al pagamento delle competenze fisse e variabili spettanti ai Consiglieri regionali e agli ex Consiglieri;
    • al pagamento dei compensi al Difensore Civico;
    • al pagamento dei compensi ai Componenti del Collegio dei revisori e dell'OIV;
    • al pagamento dei compensi spettanti ad altri organismi previsti dalla legge;
  • gestione delle cessioni volontarie e coattive sugli emolumenti del personale e dei Consiglieri e degli ex Consiglieri;
  • pagamento contributi sostitutivi e di funzionamento ai Gruppi Consiliari con relativa predisposizione degli atti amministrativi e contabili necessari.
Ufficio Coordinamento Pescara

Nell’ambito delle competenze proprie del Servizio Amministrativo di supporto alle Autorità indipendenti, sono attribuite all’Ufficio le seguenti funzioni specifiche:

  • supporto e assistenza al Difensore civico per i rapporti con l’utenza nella sede di Pescara e cura delle seguenti attività:
    • istruttoria delle richieste di intervento, attività di ricerca giuridica, elaborazione di proposte e pareri;
    • gestione e aggiornamento del protocollo informatico Di.As.Pro.;
  • supporto a assistenza al Co.Re.Com nella sede di Pescara nell’ambito delle funzioni attribuite dalla L.R. 24 agosto 2001, n.45, con particolare riferimento a:
    • tentativo obbligatorio di conciliazione nelle controversie tra operatori di comunicazioni elettroniche e utenti (UG);
    • monitoraggi;
    • trasmissione dell’accesso televisivo;
    • coordinamento logistico e amministrativo tra L’Aquila e Pescara per tutti gli aspetti gestionali.

L’Ufficio assicura, inoltre, la Collaborazione con le strutture di supporto agli organi istituzionali con sede in Pescara nonché, in raccordo con la Direzione Attività Amministrativa, l’assistenza organizzativa connessa all’utilizzo delle sale interne nella sede di Pescara in occasione di manifestazioni varie.

Ufficio di Segreteria del Difensore Civico e Istituto Abruzzese

Oltre ad assicurare le attività istituzionali e di segreteria nonché quelle amministrativo-contabili, l'Ufficio, nell'ambito delle attività di supporto a ciascuna Autorità, cura in particolare:

Difensore civico:

  • il controllo sostitutivo nei confronti degli Enti Locali per l'approvazione di rendiconti di gestione;
  • il Coordinamento e l'organizzazione delle sedi periferiche;
  • l'istruttoria delle richieste di intervento, l'attività di ricerca giuridica, l'elaborazione di proposte e pareri;
  • i rapporti con le Amministrazioni locali e con le Associazioni di categoria maggiormente rappresentative;
  • il coordinamento con l'attività dei Difensori civici regionali presenti sul territorio nazionale;
  • la predisposizione degli atti per affidamenti di appalti di servizi e forniture ed eventuali incarichi di consulenza e convenzioni; i pagamenti e le liquidazioni;
  • la gestione e l'aggiornamento del sito web;
  • la gestione e l'aggiornamento del protocollo informatico Di.As.Pro.;
  • l'elaborazione di report statistici;
  • l'elaborazione della relazione annuale;
  • il monitoraggio sull'approvazione dei rendiconti sulla gestione finanziaria, da parte degli EE.LL. del territorio regionale e l'eventuale attivazione del potere sostitutivo attraverso la nomina di commissari ad acta;
  • la campagna divulgativa sul ruolo e sulla funzione del Difensore civico.

Istituto Abruzzese:

  • Il coordinamento delle attività socio-culturali promosse dall'Istituto
  • l'assistenza alle sedute dell'Istituto e la verbalizzazione delle stesse;
  • la redazione degli atti deliberativi e del conseguente iter;
  • la predisposizione degli atti per affidamenti di appalti di servizi e forniture ed eventuali incarichi di consulenza e convenzioni; i pagamenti e le liquidazioni;
  • i rapporti ed il coordinamento con l'Istituto Nazionale;
  • la predisposizione delle attività amministrative propedeutiche all'organizzazione di manifestazioni, convegni e mostre tematiche.
Ufficio di Supporto alle Procedure Legislative e Di Contenzioso e Al Collegio per Le Garanzie Statutarie
  • Affari generali e di supporto ai compiti istituzionali del Servizio (registrazione dei progetti di legge in base alle Commissioni consiliari competenti e loro fascicolazione; raccolta dei relativi dati ai fini statistici; monitoraggio dell'iter legislativo in ogni suo passaggio; collazione, invio ed archiviazione dei fascicoli di documentazione dei progetti di legge; registrazione dei pareri richiesti al Servizio e controllo dell'inserimento dei pareri dati sulla cartella informatizzata condivisa del Servizio; assistenza al Dirigente per la predisposizione di eventuali ordinanze dirigenziali e relativa registrazione, nonché di atti vari; archiviazione degli atti del Servizio; predisposizione e invio della documentazione necessaria per gli atti relativi al personale in servizio, compresa la gestione delle missioni, e rapporti con la Direzione Attività Amministrativa e con gli Affari generali della Direzione di appartenenza; tenuta, divulgazione e raccolta delle circolari e di tutti gli atti relativi alla gestione del personale; rapporti con il protocollo per la corrispondenza in entrata e in uscita; controllo dell'aggiornamento delle cartelle condivise interne al Servizio contenenti i pareri e le schede per l'istruttoria legislativa, e dei siti intranet ed internet curati dal Servizio stesso);
  • predisposizione di dossier documentali e relazioni tematiche di approfondimento;
  • supporto sia per l'assistenza tecnica che per l'istruttoria giuridica al Collegio regionale per le garanzie statutarie;
  • supporto al Comitato per la legislazione per lo svolgimento delle attività previste alle lettere a), b), c), d) del comma 5 dell'articolo 121 del Regolamento interno per i lavori del Consiglio regionale;
  • rapporti con l'Avvocatura regionale per i contenziosi concernenti le leggi regionali e questioni di rilevanza per il Consiglio regionale;
  • aggiornamento del materiale giuridico e legislativo, finalizzato alle ricerche bibliografiche e documentali.
Ufficio Giuridico ed Economico del Personale

Predisposizione degli atti inerenti il rapporto di lavoro del personale a tempo indeterminato e a tempo determinato (compresa la gestione dei connessi adempimenti on line e delle rilevazioni) con particolare riferimento a:

    • costituzione e trasformazione del rapporto di lavoro;
    • adempimenti attuativi dei contratti collettivi nazionali e integrativi e trattamento economico;
    • mobilità, mansioni e conferimento incarichi di responsabilità;
    • permessi;
    • assenze;
    • procedimenti disciplinari;
    • ricognizione dei periodi di lavoro ai fini pensionistici;
    • riscatto periodi di contribuzione figurativa utili ai fini della determinazione del trattamento di fine servizio;
    • cessazione del rapporto di lavoro;

Contenzioso del lavoro;

Gestione dati giuridici del personale;

Adempimenti connessi all'utilizzazione delle risorse per le attività socio – assistenziali, culturali e ricreative;

Predisposizione degli atti necessari all'attuazione del piano formativo e gestione delle attività di formazione;

Ufficio Monitoraggio

L’Ufficio svolge funzioni di monitoraggio dell’impatto della legislazione vigente nei vari settori di attività ed in particolare:

  • effettua l'analisi ex post degli interventi regionali prendendo in esame i processi di attuazione e gli effetti delle politiche cui le leggi danno impulso;
  • fornisce, in concorso con altri Servizi ed Uffici interessati, elementi di valutazione utili alla formazione di leggi organiche di revisione dell’ordinamento esistente;
  • riceve ed elabora informazioni complesse al fine di:
    • approfondire gli effetti prodotti a seguito dell'approvazione di una legge regionale;
    • verificare se le soluzioni adottate si sono dimostrate utili a risolvere il problema collettivo che ha motivato l'intervento della Regione;
    • portare alla luce ed analizzare le cause di eventuali malfunzionamenti o inefficienze dell'apparato amministrativo chiamato all'attuazione delle politiche regionali;
    • analizzare i dati acquisiti dalle Commissioni consiliari in applicazione delle norme contenenti clausole valutative;
    • predisporre relazioni per le Commissioni Consiliari ed il Consiglio finalizzate allo svolgimento della funzione di controllo nei confronti dell'Esecutivo ed al confronto con gli altri attori, istituzionali e non, presenti nel territorio regionale.
Ufficio Organizzazione Amministrativa
  • Predisposizione degli atti per la programmazione triennale dei fabbisogni di personale, definizione organici e gestione pianta organica;
  • predisposizione degli atti per le procedure di reclutamento del personale (concorsi, mobilità) e gestione delle procedure medesime;
  • studio delle materie oggetto di contrattazione decentrata e concertazione ed elaborazione relative proposte;
  • gestione delle relazioni sindacali (informazione, concertazione, contrattazione decentrata integrativa);
  • assistenza tecnica alla Delegazione di parte pubblica;
  • gestione delle risorse decentrate, del Fondo per la retribuzione di posizione e di risultato della Dirigenza e del Fondo delle P.O.;
  • acquisizione delle risultanze del sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale. Monitoraggio ed adeguamento del sistema;
  • rilevazione dei fabbisogni formativi del personale consiliare e predisposizione del relativo piano di formazione;
  • predisposizione del Conto annuale;
  • attività di studio ed elaborazione di proposte di organizzazione;
  • attività di supporto e segreteria del Comitato dei Garanti;
  • predisposizione delle memorie per ricorsi amministrativi nelle materie trattate.
Ufficio Pianificazione, Realizzazione Interventi e Sicurezza
  • Gestione degli immobili di proprietà o assegnati in dotazione al Consiglio regionale e relativi adempimenti tecnici;
  • gestione dei contratti di locazione attivi e passivi compresi i rinnovi e le cessazioni;
  • programmazione annuale e triennale degli interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, di adeguamento alle norme di sicurezza e prevenzione, di ristrutturazione, di risanamento conservativo, di ampliamento o di costruzione degli immobili sedi del Consiglio regionale;
  • progettazione, esecuzione e collaudo degli interventi da eseguirsi sugli immobili sedi del Consiglio regionale in L'Aquila e Pescara;
  • adempimenti necessari per ottenere le approvazioni dei progetti, le autorizzazione ad eseguire nuove opere, le certificazioni di prevenzione incendi e di agibilità;
  • individuazione degli immobili da acquisire o da assumere in locazione per le necessità degli uffici del Consiglio regionale;
  • gestione, per gli aspetti tecnici, delle utenze e dei contratti relativi alla funzionalità tecnica ed impiantistica della sede di L'Aquila;
  • adempimenti connessi alla sicurezza dei luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni e integrazioni);
  • assistenza organizzativa connessa all'utilizzo delle sale interne nella sede di L'Aquila in occasione di manifestazioni varie;
  • gestione dei contratti relativi alla funzionalità tecnica ed impiantistica della sede di Pescara.
Ufficio Produzione e Manutenzione Software
  • Cura gli aspetti tecnici ed organizzativi connessi con l'acquisizione di prodotti software e servizi;
  • predispone gli atti delle specifiche tecniche da fornire per l'espletamento di procedure di gara per l'acquisizione di beni e servizi di propria competenza;
  • rilascia il benestare al pagamento, previo controllo della qualità e quantità, dei prodotti e dei servizi forniti;
  • collabora alla organizzazione ed attuazione dei corsi di addestramento e formazione informatica;
  • progetta, realizza, gestisce e sviluppa il sistema informativo del Consiglio regionale per la componente software applicativa e gestionale;
  • cura l'elaborazione, la pianificazione, lo sviluppo e l'attuazione per l'automazione delle funzioni e delle procedure, sulla base dei piani programmatici annuali e pluriennali;
  • definisce le specifiche per le applicazioni software, comprensive della progettazione architetturale, procedurale e delle strutture dei dati;
  • realizza e/o definisce le specifiche per l'acquisizione dei prodotti software necessari per la gestione del sistema Informativo del Consiglio regionale;
  • progetta e gestisce dal punto di vista informatico il sito INTERNET del Consiglio regionale e ne coordina l'accesso e l'utilizzo;
  • progetta e gestisce dal punto di vista informatico il sito INTRANET del Consiglio regionale e ne coordina l'accesso e l'utilizzo;
  • gestisce e cura l'implementazione sotto l'aspetto tecnico – informatico delle banche dati del Consiglio regionale;
  • assicura l'assistenza tecnico-organizzativa alla struttura consiliare per l'uso dei prodotti e dei servizi informatici;
  • assegna alle strutture i prodotti informatici acquistati e ne cura l'inventariazione;
  • progetta e gestisce il processo di informatizzazione del protocollo e ne cura le modalità e le forme di accesso;
  • progetta e gestisce il processo di informatizzazione ottica dell'archivio e ne cura le modalità e le forme di accesso.
Ufficio Protocollo, Controllo di Gestione e U.r.p.
  • Assicura gli adempimenti in materia di controllo di gestione;
  • cura i rapporti con l'Organismo Indipendente di Valutazione sia per gli aspetti collegati al Controllo di gestione sia per il coordinamento dell'intero ciclo di gestione della performance;
  • organizza e gestisce il protocollo anche mediante sistemi di digitalizzazione del flusso documentale ed aggiorna il titolario;
  • svolge le funzioni che la normativa assegna all'ufficio per le relazioni con il pubblico (URP);
  • cura la catalogazione e la gestione dell'archivio generale corrente e dell'archivio deposito anche mediante sistemi di digitalizzazione del flusso documentale;
  • assicura il ritiro e la consegna della posta provvedendo alle operazioni di affrancatura e registrazione;
  • gestisce il servizio di spedizione informatica dei telegrammi;
  • cura la distribuzione della posta all'interno;
  • gestisce l'attività del centralinista.
Ufficio Provveditorato, Economato, Appalti e Gare
  • Rilevazione dei fabbisogni di beni e servizi necessari alle attività dell’intera struttura consiliare;
  • gestione dei contratti relativi alla fornitura di beni e servizi;
  • gestione del magazzino e del centro stampa;
  • adempimenti necessari a rilevare il patrimonio mobiliare del Consiglio regionale, il costo originario dei singoli beni e le variazioni subite (incrementi, decrementi ed alienazioni), nonché ad assicurarne l’esistenza fisica e la collocazione;
  • gestione del parco macchine;
  • assistenza logistica all’attività d’aula e coordinamento del personale di supporto anche in occasione delle sedute consiliari che si svolgono a Pescara;
  • predisposizione degli atti necessari alle procedure di gara per lavori e acquisizione di beni e servizi sulla base delle specifiche tecniche fornite dalle strutture competenti e definizione dei relativi contratti;
  • tenuta dell'elenco degli operatori economici per la esecuzione di lavori e fornitura di beni e servizi.
Ufficio Relazioni Europee

L'Ufficio svolge le seguenti attività:

  • cura le relazioni con le istituzioni europee;
  • segue la produzione della normativa europea ed esamina il Programma legislativo e di lavoro della Commissione europea nelle materie d'interesse regionale, sia nella fase ascendente che in quella discendente, in collegamento funzionale con la Commissione consiliare competente in materia di politiche europee;
  • assiste quest'ultima nell'ambito dell'attività di partecipazione al procedimento di formazione ed attuazione degli atti europei ed assicura alla stessa supporto per il controllo sull'attuazione da parte della Giunta regionale delle politiche europee e sulla gestione delle risorse assegnate alla Regione dall'Unione europea;
  • cura il raccordo con il Referente per le politiche europee della Giunta regionale, individuato ai sensi della legge regionale 22/2009;
  • assiste il Presidente del Consiglio per le attività connesse alla partecipazione al Conferenza dei Presidenti delle Assemblee regionali europee (CALRE);
  • assiste il CAL nell'esercizio dell'iniziativa legislativa e nel raccordo con la Commissione Consiliare competente per le politiche europee ai fini della fase ascendente e discendente relativa alla normativa europea;
  • cura ogni altro aspetto legato al procedimento legislativo connesso alle competenze del Servizio.
Ufficio Segreteria 1^ 2^ e 5^commissione

L'Ufficio assolve, in via ordinaria, alle funzioni di supporto per la I, la II e la V Commissione e alle incombenze connesse all'attività delle Commissioni Speciali,ivi compresa la cura dei procedimenti e predisposizione dei decreti di nomina delle stesse.
In particolare le attività consistono in:

  • registrazione provvedimenti assegnati;
  • compiti inerenti la convocazione e la redazione dei processi verbali delle sedute delle Commissioni consiliari permanenti e speciali;
  • reperimento e raccolta di dati ed elementi tecnici relativi alle materie di competenza delle Commissioni;
  • collaborazione con i relatori alla predisposizione delle relazioni delle Commissioni sugli atti e provvedimenti di competenza delle stesse, curandone l'inoltro agli organi ed agli uffici destinatari;
  • assistenza tecnico-legislativa, giuridico-amministrativa e finanziaria nell'esame dei provvedimenti assegnati alle Commissioni con il supporto delle altre Strutture della Direzione per quanto di rispettiva competenza;
  • predisposizione dello schema di proposta di delibera, riproducendo la volontà e le decisioni della Commissione, da sottoporre all'esame dell'Assemblea;
  • tenuta e gestione del Registro pubblico dei Rappresentanti di Interessi Particolari, di cui alla l.r. 61/2010.
Ufficio Segreteria 3^ 4^ Commissione
Ufficio Segreteria Consiglio

L’Ufficio svolge le attività di coordinamento, organizzazione e razionalizzazione di tutte le attività connesse con i lavori del Consiglio regionale ed in particolare:

  • adempimenti connessi con la presentazione, classificazione ed assegnazione dei progetti di legge, dei regolamenti e degli atti amministrativi, nonché con la presentazione di interpellanze, interrogazioni, mozioni e risoluzioni;
  • adempimenti connessi con l’organizzazione e gestione delle sedute del Consiglio, quali convocazioni, invio ai consiglieri della documentazione, verbalizzazione;
  • predisposizione ed elaborazione degli atti consiliari e trasmissione degli stessi ai competenti Organi e Servizi della Giunta regionale;
  • coordinamento delle attività connesse con l’immissione nel circuito informatico dei documenti correlati con le sedute del consiglio, con verifica della corretta trascrizione dei testi;
  • adempimenti connessi con l'attività della Segreteria della Giunta per il Regolamento;
  • coordinamento e gestione del personale cui sono assegnati specifici compiti nello svolgimento delle attività sopra elencate;
  • gestione del servizio di registrazione ed archiviazione dei resoconti delle sedute degli organi consiliari;
  • adempimenti connessi con le riunioni della Conferenza dei Capigruppo;
  • adempimenti connessi con le riunioni della Giunta per le elezioni, le ineleggibilità, le incompatibilità e le immunità.
Ufficio Stampa e Comunicazione

L'Ufficio, nell'ambito dell'attività di Informazione:

  • rende note agli organi d'informazione le notizie, le informazioni, le dichiarazioni relative all'attività del Consiglio regionale, del Presidente del Consiglio, dell'Ufficio di Presidenza, dei Presidenti delle Commissioni avvalendosi della collaborazione, ove occorra, delle Segreterie degli organismi interessati;
  • assicura la redazione dell'agenzia giornalistica quotidiana del Consiglio regionale "ACRA";
  • assicura ai Consiglieri regionali la collaborazione necessaria attraverso ricerche e diffusione di informazioni;
  • cura la redazione, pubblicazione e diffusione dell'attività editoriale della rivista "Regione Abruzzo" e della Collana di Studi;

Nell'ambito dell'attività di comunicazione e documentazione:

  • svolge attività di ideazione, progettazione e gestione di iniziative di comunicazione istituzionale (rivolte ai cittadini, alle associazioni e ad altri enti);
  • svolge attività di ideazione, progettazione e gestione di iniziative di comunicazione interna (nell'ambito dell'Amministrazione o della struttura di appartenenza);
  • cura la gestione e organizzazione della Biblioteca del Consiglio regionale;
  • gestisce l'uso della Sala della biblioteca.
Ufficio Supporto Al Co.re.com.

L'ufficio assicura il supporto al Co.Re.Com. nell'esercizio delle funzioni attribuite dalla L.R. n. 45 del 24.08.2001, proprie o delegate dall'autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

In particolare le competenze si sostanziano in:

Funzioni proprie:

  • attività istruttorie e di controllo relative all'accesso ai mezzi di informazione radiotelevisivi durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica (par condicio);
  • predisposizione della graduatoria per la corresponsione dei contributi alle emittenti televisive locali previsti dalla legge n. 448/1998;
  • rimborso Messaggi autogestiti gratuiti (MAG);
  • studio degli aspetti ed esame dei problemi di natura giuridico-amministrativa, economco-sociale e tecnologico-scientifica connessi all'espletamento delle funzioni di governo, di garanzia e di controllo in tema di comunicazione;

Funzioni delegate:

    • tentativo obbligatorio di conciliazione nelle controversie tra operatori di comunicazioni elettroniche e utenti (UG);
    • provvedimenti temporanei di riattivazione dei servizi di telecomunicazioni ovvero le procedure d'urgenza (GU5);
    • definizione delle controversie tra operatori di comunicazioni elettroniche e utenti ( GU14);
    • gestione delle posizioni degli operatori nell'ambito de Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC);
    • vigilanza sul rispetto degli obblighi di programmazione e delle disposizioni in materia di esercizio dell'attività radiotelevisiva locale (monitoraggio);
    • vigilanza sul rispetto della normativa in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa in ambito locale;
    • diritto di rettifica, con riferimento al settore radiotelevisivo locale e alla stampa locale.

Attività correlate:

    • trasmissioni dell'accesso televisivo;
    • attività di documentazione e di ricerca giuridica;
    • assistenza alle riunioni del Co.Re.Com. con verbalizzazione delle sedute e redazione delle deliberazioni dell'organo;
    • attività di gestione finanziaria;
    • attività istruttoria volta al rimborso delle spese dei componenti Co.Re.Com.;
    • realizzazione di campagne di informazione sulle attività proprie e delegate del Co.Re.Com..
Ufficio Supporto Al Responsabile per La Prevenzione della Corruzione e Per la Trasparenza

L’Ufficio fornisce assistenza al Responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza in ordine alle attribuzioni proprie derivanti dalle leggi vigenti e attinenti in particolare:

  • all’ elaborazione del Piano Triennale di Prevenzione della corruzione;
  • alla verifica dell’efficace attuazione del Piano Triennale di Prevenzione della corruzione;
  • al monitoraggio sulla attuazione del Piano secondo quanto previsto dalla Legge 190/2012;
  • alla proposta di modifiche al Piano in caso di violazioni delle prescrizioni o in caso intervengano mutamenti nell’organizzazione o nell’attività dell’Amministrazione;
  • verifica, d'intesa con il dirigente competente, dell'effettiva rotazione degli incarichi negli uffici preposti allo svolgimento delle attività nel cui ambito è più elevato il rischio che siano commessi reati di corruzione;
  • individuazione del personale da inserire nei programmi di formazione;
  • all’elaborazione e aggiornamento del Programma triennale per la Trasparenza e l’integrità;
  • al controllo sull’adempimento degli obblighi di pubblicazione secondo quanto previsto dal D.Lg. n. 33/2013 e all’eventuale segnalazione agli organi previsti dalla legge nelle ipotesi di ritardo o di mancato adempimento degli obblighi di pubblicazione anche nei casi di esercizio di accesso civico;
  • adempimenti connessi all’esercizio dell’accesso civico da parte dei richiedenti secondo quanto previsto dell’art. 5 del d.lgs. 33/2013.
Ufficio Supporto Commissione Vigilanza

L'Ufficio svolge funzioni di assistenza all'attività svolta dalla Commissione consiliare di Vigilanzaivi compresa la cura dei procedimenti e predisposizione dei decreti di nomina della stessa. In particolare:

    • Verifica volta ad Organi interni:
        • raccolta di:
          • atti amministrativi assunti dalla Giunta;
          • atti normativi del Presidente della Giunta;
          • ordinanze dirigenziali;
          • documenti programmatici e pianificatori:
          • atti dell'Ufficio di Presidenza a contenuto contabile;
          • relazioni semestrali del Presidente della Giunta;
      • verifica dell'adozione da parte della Giunta degli atti attuativi di leggi regionali;
      • facilitazione dell'accesso, anche nelle diverse forme di aggregazione e disaggregazione per la necessaria ricerca, consultazione, analisi e raffronto, utili agli approfondimenti per la redazione delle previste relazioni della Commissione al Consiglio.
    • Monitoraggio volto a soggetti esterni.
      Questa attività si articola attraverso un collegamento esterno, indirizzato:
      • alla rilevazione della compatibilità tra la programmazione e la pianificazione generale regionale e l'attuazione della stessa;
      • alla verifica sull'esercizio delle funzioni amministrative delegate.

L'Ufficio, inoltre, assolve alle incombenze connesse all'attività delle eventuali commissioni d'Inchiesta ivi compresa la cura dei procedimenti e predisposizione dei decreti di nomina delle stesse.

.

Ufficio Tecnologie Informatiche e Supporto Sistemistico
  • Cura gli aspetti tecnici ed organizzativi connessi con l'acquisizione di prodotti hardware e servizi e con la manutenzione ed il rinnovo degli impianti;
  • predispone gli atti delle specifiche tecniche da fornire per l'espletamento di procedure di gara per l'acquisizione di beni e servizi di propria competenza;
  • rilascia il benestare al pagamento, previo controllo della qualità e quantità, dei prodotti e dei servizi forniti;
  • collabora alla organizzazione ed attuazione dei corsi di addestramento e formazione informatica;
  • progetta e gestisce la rete telematica del Consiglio regionale, ne cura l'accessibilità esterna e la interconnessione con le altre reti locali, regionali, nazionali e internazionali;
  • progetta, realizza, gestisce e sviluppa il sistema informativo del Consiglio regionale per la componente hardware e sistemistica;
  • progetta e gestisce il sistema tecnologico-sistemistico del sito INTERNET ne cura la sicurezza e la integrità sia dal punto di vista interno che esterno;
  • progetta e gestisce il sistema tecnologico-sistemistico del sito INTRANET ne cura la sicurezza e la integrità sia dal punto di vista interno che esterno;
  • cura le problematiche hardware di sistema delle procedure del protocollo e dell'archivio informatico;
  • provvede al governo degli accessi, della sicurezza dell'integrità e della riservatezza del sistema informativo informatico;
  • assegna alle strutture le tecnologie informatiche e ne cura la inventariazione;
  • assicura l'assistenza tecnico-organizzativa alla struttura consiliare per l'uso delle tecnologie informatiche;
  • predispone i piani di salvataggio delle banche dati applicative del Sistema Informativo-informatico;
  • cura la redazione annuale del D.P.S. (Documento Programmatico della Sicurezza) e predispone piani di formazione per il personale che utilizza le tecnologie informatiche;
  • fornisce il supporto per la scelta delle tecnologie informatiche e per la definizione delle architetture dei sistemi di elaborazione e di personal computing per le postazioni periferiche delle utenze dei sistemi del Consiglio regionale;
  • collabora alla definizione dei livelli qualitativi dei Servizi e dell'hardware di nuova introduzione e provvede alla verifica dei risultati;
  • provvede alla amministrazione ed al governo ed alla gestione ed al monitoraggio del sistema tecnologico;
  • coordina e gestisce le attività organizzative e funzionali dei server del Sistema;
  • assicura la manutenzione e gestione degli apparati e delle reti dati e fonia.