Premessa

Versione stampabileVersione stampabile

Il presente Vademecum, curato dalla Direzione Affari della Presidenza e Legislativi, intende proporsi quale strumento di conoscenza, di pronta ed agevole consultazione per i Consiglieri delle principali fonti normative, sia statali che regionali, di interesse per l'esercizio delle loro funzioni.

Il Vademecum è articolato in sei sezioni.

La prima (Disposizioni generali) riporta il testo della Costituzione italiana e dello Statuto regionale nonché del Regolamento interno per i lavori del Consiglio regionale;

la seconda (Incandidabilità, ineleggibilità ed incompatibilità) raccoglie la normativa statale e regionale sulla disciplina in materia di incandidabilità, ineleggibilità ed incompatibilità dei Consiglieri regionali;

la terza (Trattamento economico dei consiglieri, disciplina sui gruppi consiliari e sulle segreterie) contiene il quadro aggiornato delle leggi e delle relative disposizioni attuative, che regolano il trattamento economico dei consiglieri e l'organizzazione ed il funzionamento dei gruppi consiliari e delle segreterie;

la quarta (Qualità della normazione) è dedicata alle regole e tecniche per la corretta redazione dei testi normativi, quantificazione degli oneri e individuazione della copertura finanziaria dei progetti di legge;

la quinta (Trasparenza) racchiude la disciplina sulla trasparenza riguardante i Consiglieri regionali e la relativa modulistica;

la sesta (La Regione Abruzzo nei processi europei) intende fornire gli elementi basilari per la conoscenza delle procedure di partecipazione della Regione sia alla fase di formazione sia a quella di attuazione della normativa europea.