Le scuole in visita

Versione stampabileVersione stampabile
 

Legge Regionale n.38/1985

Regolamento di attuazione

 Le scuole in visita

Due anni fa il sisma che ha colpito la città di L’Aquila, determinando gravi danni anche all’edificio sede del Consiglio regionale, ha imposto una forzata interruzione dell’attività di visita all’Emiciclo da parte delle scolaresche abruzzesi.
In considerazione della notevole importanza che l’attività di partecipazione ed informazione ai giovani riveste per questa Istituzione, nonché per il costante successo alla stessa decretato dalle scolaresche, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio ha ritenuto utile mantenere il contatto con i giovani attraverso un video realizzato allo scopo, in sostituzione della visita fisica al Consiglio regionale.

Nel corso dell'anno scolastico 2010 i Consiglieri regionali hanno tenuto una serie di incontri con le scolaresche di diverse città abruzzesi che hanno avuto un positivo riscontro da parte sia dei Consiglieri che degli alunni ed insegnanti che vi hanno preso parte, nel corso dei quali i ragazzi hanno visionato il DVD ed hanno avuto modo di porre domande ai Consiglieri ed ai funzionari presenti.

Anche per l'anno scolastico 2011-2012, stante il permanere dell’ impossibilità di apertura di spazi fisici atti ad ospitare visite all’Emiciclo da parte delle scolaresche, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio ha inteso ripetere la positiva esperienza dell’anno passato.

 
 

L'incontro con gli studenti delle scuole abruzzesi avviene presso i locali delle scuole che ne fanno richiesta con la presenza di un Consigliere regionale e di un Dirigente o Funzionario del Consiglio.

L'incontro è aperto con il saluto del Consigliere il quale si rivolge agli studenti spiegando le motivazioni dell'incontro, nonché le ragioni per cui è importante che l'istituzione consiliare mantenga sempre vivi i rapporti con gli studenti ed aggiunge, se lo ritiene, sue considerazioni personali. Segue la visione del DVD "Una giornata all'emiciclo".

Al termine della visione del DVD, interviene il Dirigente, ovvero il Funzionario il quale, illustra, con un linguaggio adeguato al target degli studenti, e quindi molto semplificato, il ruolo della Regione, i suoi rapporti con lo Stato e con gli Enti locali, nonché con le Istituzioni europee, quali sono gli Organi della Regione, il sistema dei rapporti tra gli stessi. In particolare, poi, sono illustrati: il funzionamento del Consiglio e la sua articolazione organizzativa; le funzioni del Consiglio regionale, quali sono gli organi del Consiglio e come funzionano, il procedimento legislativo i suoi rapporti con lo Stato, con gli Enti locali e con l'Unione Europea; il ruolo del Presidente e dell'Ufficio di Presidenza, delle Commissioni consiliari e delle Giunte, degli strumenti di garanzia e di quelli di partecipazione.