Imprese del cratere, finanziate 126 domande

Versione stampabileVersione stampabile
(07/12/2017 - 10:58)

ACRA) – Il Consiglio regionale dell'Abruzzo ha pubblicato la graduatoria a valere sulla legge regionale 49/2017 che stanzia fondi alle piccole e piccolissime imprese ricadenti nei Comuni del cratere sismico 2016. "Si tratta di una boccata di ossigeno che ha una certa consistenza finanziaria – spiega il Presidente Giuseppe Di Pangrazio – grazie alla recente variazione di bilancio abbiamo definito il quadro dei finanziamenti a favore delle imprese del cratere sismico, pubblicando una graduatoria che finanzia le prime 126 domande per un importo totale di 804 mila euro. Voglio ringraziare l'Ufficio di Presidenza per aver sostenuto e creduto in questo progetto, il Consiglio regionale per aver approvato la variazione ed anche la Direzione Amministrativa del Consiglio regionale per aver realizzato in soli due mesi l'istruttoria delle domande da ammettere a finanziamento. Visto che il provvedimento ha raccolto il favore del territorio andando oltre l'obiettivo che ci eravamo prefissati e che continuano a pervenire domande ai nostri uffici, non escludiamo di rimpinguare il capitolo di bilancio al fine di esaudire più domande possibili . La rete delle piccole imprese ha sofferto molto il periodo del sisma e la riprova sono le numerose richieste di aiuto pervenute in questi giorni". (com/red)

Link della graduatoria: http://www.consiglio.regione.abruzzo.it/sites/crabruzzo.it/files/atto_amministrativo/182432/determinazione-23aa.pdf