Di Benedetto su tragedia quattro escursionisti

(ACRA)  -“Abbiamo sperato per settimane in un esito diverso e pregato giornalmente per loro ma, nonostante l’ammirevole e incessante opera profusa dai Soccorsi nella ricerca dei dispersi, purtroppo non c’è stato nulla da fare -  afferma in una nota il Consigliere regionale Americo Di Benedetto a proposito delle quattro vite spezzate da una valanga sul Monte Velino. “Questa volta è toccato loro andare incontro ad un destino beffardo, che li attendeva su quella montagne di cui erano appassionati e che tanto amavano, una tragedia che ha scosso profondamente non solo i cuori di chi li conosceva e ne apprezzava le qualità,  ma ha sconvolto l’intera comunità locale e regionale”. “Esprimo a nome mio personale, dell’intero Gruppo in Consiglio comunale a L’Aquila de “Il Passo Possibile” e di tutti i componenti dell’Associazione civico-politica, profondo cordoglio e un forte sentimento di vicinanza alle famiglie di Valeria, Gianmarco, Gian Mauro e Tonino e al territorio marsicano tutto per l’enorme lutto che li ha colpiti” - conclude il Consigliere regionale Americo Di Benedetto.(com)